#Trentinoskisunrise in Val di Fassa skiarea Ciampac di Alba di Canazei

#Trentinoskisunrise in Val di Fassa skiarea Ciampac di Alba di Canazei

#Trentinoskisunrise in Val di Fassa skiarea Ciampac di Alba di Canazei

Col Rodella, Ciampedìe, Belvedere, Buffaure, San Pellegrino e Ciampac: in queste skiaree della Val di Fassa, da gennaio a marzo in sette appuntamenti, puoi vivere emozioni indimenticabili. Quali? Impianti di risalita aperti eccezionalmente di buon mattino, i primi raggi di sole che baciano le Dolomiti, una pista a disposizione di pochi “eletti” (o meglio iscritti), i maestri di sci a fare da apripista e un’abbondante colazione, a base di prodotti genuini del territorio, in un rifugio caldo e accogliente. Chi se la scorda un’esperienza così? E per il fare il pieno di sensazioni e visioni spettacolari il #Trentinoskisunrise in Val di Fassa, nell’inverno 2019, si fa addirittura in sette.

Appuntamenti #Trentinoskisunrise Val di Fassa:

  • 3 gennaio – skiarea Belvedere di Canazei
    Funivia Alba – Col dei Rossi / Pista Kristiania
    Scuola sci Canazei Marmolada
    Rifugio Fredarola
  • 25 gennaio – skiarea Buffaure di Sèn Jan di Fassa – Pozza
    Cabinovia Buffaure / Pista Valvacin
    Scuola sci Vajolet Pozza
    Rifugio Al Zedron
  • 6 febbraio – skiarea Col Rodella di Campitello di Fassa
    Funivia Col Rodella / Pista 3-Tre
    Scuola sci Campitello
    Rifugio Des Alpes
  • 14 febbraio – skiarea Catinaccio di Sèn Jan di Fassa – Vigo
    Funivia Catinaccio / Pista Thöni
    Scuola sci Vigo di Fassa
    Baita Checco
  • 2 marzo – skiarea San Pellegrino di Moena
    Seggiovia Costabella / Pista Paradiso
    Scuola sci Moena Dolomiti
    Baita Paradiso
  • 8 marzo – skiarea Ciampac di Alba di Canazei
    Cabinovia Ciampac / Pista Sella Brunéch
    Scuola sci Canazei Marmolada
    Rifugio Ciampac
  • 16 marzo – skiarea San Pellegrino di Moena
    Funivia Col Margherita / Pista Col Margherita
    Scuola sci Moena Dolomiti
    Bar Panorama al Col Margherita

Un’abbuffata, quindi, di mattini speciali, panorami incantati, sci esclusivo e ottimo cibo, preludio di giornate memorabili sulla neve, di cui approfittare senza esitazione. Come? Facilissimo: il costo della partecipazione ad ogni evento, aperto anche a chi non scia e vuole gioire del sorgere del sole, di una passeggiata oppure di una ciaspolata (dove possibile) di buon mattino, è di 35 euro per gli adulti e di 25 euro per i bambini (6-12 anni; under 6 gratis), comprensivi di salita da fondovalle e dell’utilizzo di più impianti aperti appositamente per l’evento (i pedoni effettuano andata e ritorno con gli impianti), supporto dei maestri di sci delle cinque scuole della valle nella discesa sulla pista appena battuta e ghiotta colazione in rifugio. Gli skisunrise sono anche un’ottima ragione per un soggiorno in Val di Fassa, perché il mattino ha l’oro in bocca specie sulle nevi dolomitiche!