I Suoni delle Dolomiti Quintetto di fiati dell’Accademia di Santa Cecilia e Royal Concertgebow Orkest

I Suoni delle Dolomiti Quintetto di fiati dell’Accademia di Santa Cecilia e Royal Concertgebow Orkest

QUINTETTO DI FATI DELL’ACCADEMIA DI SANTA CECILIA E ROYAL CONCERTGEBOW ORKEST
Da Rossini a Nino Rota, il respiro della musica in quota
Flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno. Il quintetto di fiati è equivalente per importanza al quartetto d’archi e per i fiati è la formazione più completa a livello sono e di repertorio. Ne danno prova i musicisti tutti italiani di questo quintetto che attualmente fanno parte delle due istituzioni musicali e che hanno collaborato con le più prestigiose orchestre come quella del Teatro della Scala di Milano, la Lucerne Festival Orchestra, l’Orchestre National de France o la Mahler Chamber Orchestra. L’idea alla base dell’avventura che unisce Andrea Oliva, Francesco di Rosa, Calogero Palermo, Andrea Zucco e Guglielmo Pellarin è di ricreare da un lato tutta la ricchezza dei timbri orchestrali e dall’altro lasciare spazio alle forti personalità individuali, musicisti di eccezione che sono stati premiati in svariati concorsi come ARD, Kobe, Judenmusik Wettbewert di Zurigo o Jeunesse musicales di Bucarest.


Location: Val di Fiemme, Gruppo Cornacci-Monte Agnello, loc. La Porta. Qui pascoli e fiori di montagna sono la cornice di questo luogo davvero speciale, si tratta infatti di un SIC (sito di interesse comunitario). Di fronte si stagliano le guglie e i pinnacoli del gruppo dolomitico del Latemar (Patrimonio Unesco dell’Umanità), mentre alle spalle la selvaggia catena del Lagorai rivela le sue immense foreste di abeti da cui spiccano le vette porfiriche.


Come arrivare: da Pampeago con seggiovia Agnello e poi a piedi su sentiero 509, 20 minuti di cammino, dislivello 100 metri, difficoltà E.
 

Escursione con Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto
Itinerario: da Pampeago si sale in quota con la seggiovia Agnello (costo biglietto a carico dei partecipanti) e si prosegue a piedi fin sulla vetta del Monte Agnello scendendo quindi al luogo del concerto, ore 2,30 di cammino, dislivello in salita 300 metri, difficoltà E
Modalità di partecipazione:
a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988
gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt della Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di:
FiemmE-Motion
Trentino Guest Card, possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card


Recupero in caso di maltempo: ore 17.30 Palafiemme, Cavalese. Biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30

Ulteriori informazioni: www.isuonidelledolomiti.it